Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per alcuni dei nostri servizi.
Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Ulteriori Informazioni
Accetto Nego
Benvenuti su Commodities Trading
Vai alla tua area riservata   Accedi | Hai dimenticato la password?
Il primo portale italiano per il trading sulle materie prime

segnali operativi | opzioni su materie prime | corsi di trading | spread trading


ETF Securities: su Cacao e Petrolio afflussi in controtendenza
(Pag. 1)



La Redazione Articolo pubblicato il 28/04/2017 13:00:19
Pubblichiamo a seguire un nuovo contributo di ETF Securities

 

Prese di profitto sui metalli preziosi dopo il netto rialzo della scorsa settimana  
 
Investimenti in chiave opportunistica negli ETP sul greggio in seguito alla correzione subita dalle quotazioni petrolifere la settimana scorsa 
 
Otto settimane consecutive di afflussi negli ETP sul cacao a fronte di prezzi spot ai minimi degli ultimi quattro anni
 
Aumentano le posizioni corte sull’USD

 

Prese di profitto sui metalli preziosi. Con l’avvicinarsi delle quotazioni dell’oro al nostro prezzo target per l’anno in corso (1.300 USD/oncia entro metà anno), gli ETP sul metallo giallo hanno registrato deflussi per 30 milioni di USD. Nelle settimane precedenti, l’intensificarsi delle tensioni in Siria e Corea del Nord e l’incertezza sull’esito delle elezioni in Francia avevano spinto gli investitori a cercare rifugio nel metallo prezioso. Da inizio anno gli afflussi nel nostro ETP sull’oro hanno superato i 600 milioni di USD, quasi 80 dei quali sono stati registrati solo nell’ultimo mese. “Le quotazioni dell’oro potrebbero continuare a beneficiare del fatto che il mercato sconta una probabilità inferiore al 50% di un nuovo intervento della Federal Reserve a giugno e della persistente flessione delle aspettative d’inflazione e dei rendimenti obbligazionari” ha affermato Massimo Siano, Executive Director – Head of Southern Europe di ETF Securities.

 

 

 

Aumentano le posizioni corte sull’USD. “Le recenti delusioni sul versante dei dati macroeconomici (inflazione al consumo) e relativi al clima di fiducia (ad es. gli indici PMI manifatturieri) negli Stati Uniti e l’assenza di indicazioni sulle prossime mosse della Fed dal verbale della scorsa riunione si sono tradotte in afflussi negli ETP short sul dollaro pari a 16 milioni di USD lo scorso mese” ha osservato Siano.

L’abbondanza delle scorte statunitensi ha spinto al ribasso i prezzi del petrolio, alimentando gli investimenti negli ETP sul greggio. Le quotazioni petrolifere hanno ceduto quasi il 4% mercoledì scorso, scendendo a 50,28 USD al barile sulla scia della contrazione inferiore alle attese delle scorte di greggio negli Stati Uniti. Di conseguenza, gli ETP sul greggio hanno registrato flussi in entrata pari a 14 milioni di USD. “A nostro avviso il petrolio continuerà a oscillare in un intervallo ristretto. Un annuncio di nuovi tagli alla produzione da parte dell’OPEC alla riunione del 25 maggio potrebbe sostenere i prezzi, ma le abbondanti scorte statunitensi eserciteranno probabilmente pressioni al ribasso” ha commentato Siano. 

 

Continua nella pagina successiva



Potrebbero interessarti anche...
ETF: un nuovo strumento basato sull'inflazione
Mercati
Riccardo Zarfati 16/02/2017 19:00:38
Riccardo Zarfati, esperto in ETF, ci presenta un nuovo prodotto che ... leggi tutto
Oro ed ETF: i capitali in ingresso rimangono un sogno nel cassetto
Mercati
La Redazione 17/01/2017 08:00:43
L’SPDR Gold Shares venne lanciato nel 2004 e questa serie di ... leggi tutto
ETF Securities: i tassi USA danno il via ai deflussi sull'Oro
Mercati
La Redazione 08/03/2017 13:00:51
Pubblichiamo a seguire un nuovo contributo di ETF Securities leggi tutto
Abbonamenti
per i segnali operativi
Commodity Trading
Il servizio “Commodity trading” di Giancarlo Dall'Aglio, consiste in segnali operativi emessi principalmente su Materie Prime e basati su due metodologie ... leggi tutto

Commodity Report
Commodity Report è un servizio a cadenza settimanale basato sull’analisi indipendente dei principali mercati finanziari. Giancarlo Dall’Aglio pone l’attenzione sul focus ... leggi tutto

Questo sito non costituisce un’offerta o un impegno o un consiglio od una raccomandazione per l’acquisto di valori mobiliari. Le informazioni contenute in questo sito sono puramente indicative. In nessun caso COMMODITIES TRADING è responsabile dei danni che possono derivare dall’uso delle informazioni contenute in questo sito.

Le performance passate hanno molte limitazioni. Nessuna informazione nel sito vuol fare intendere che in futuro si potranno ottenere gli stessi profitti o perdite potenziali. Risultati completamente differenti da quelli presentati possono derivare ad esempio da modifiche strutturali del mercato, movimenti puntuali esplosivi e incontrollati del mercato, errori di sovradattamento del sistema ai dati. Le performance passate non sono indicazione né garanzia di performance future.

Il trading nei Futures è un’attività di investimento ad alto rischio per la quale è possibile perdere anche più del capitale depositato sul conto di trading. Entrando in questo sito si conferma di essere consapevoli dei rischi associati all’investimento in Futures.

La legge di riferimento per le informazioni contenute in questo sito è quella italiana. Eventuali persone che intendono utilizzare i nostri software dovranno verificare in autonomia e sotto la propria responsabilità le norme locali.
Tutti i diritti sono riservati © COMMODITIESTRADING ( è una divisione di Trading Media Group Srl ) - Sito web realizzato da NapoliWeb S.r.l. | Web Agency Napoli