Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per alcuni dei nostri servizi.
Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Ulteriori Informazioni
Accetto Nego
Benvenuti su Commodities Trading
Vai alla tua area riservata   Accedi | Hai dimenticato la password?
Il primo portale italiano per il trading sulle materie prime

segnali operativi | opzioni su materie prime | corsi di trading | spread trading


I prezzi di alcune commodities si fanno interessanti



Giancarlo Dall'Aglio Articolo pubblicato il 16/09/2014 10:25:08


I mercati azionari sono da tempo completamente de-correlati rispetto all’economia reale. Le banche d’affari continuano ad essere piene di liquidità da immettere in borsa e nel mercato obbligazionario e molte grandi aziende Usa stanno da tempo facendo continui Buy back  - riacquisti dei propri titoli – al fine di tenere alte le quotazioni e infondere fiducia negli investitori e nei Materie primeconsumatori. Come sempre accade, i mercati delle commodities sono più “sinceri” e da settimane molti di essi sembrano invece prezzare un peggioramento dell’economia globale,.
 I prezzi sono stati spinti al ribasso anche a causa del rafforzamento del dollaro e della stagione perfetta, quanto a clima,  per gran parte delle agricole, tuttavia gli operatori con cospicue posizioni short in portafoglio potrebbero iniziare a cambiare idea nelle prossime settimane, soprattutto se ci fosse una combinazione di eventi favorevole ad una ripresa dei rialzi. Se si verificasse infatti una diminuzione delle tensioni in Ucraina e contemporaneo allentamento delle dannose sanzioni “boomerang” della UE,,  congiuntamente ad una ripresa degli stimoli all’economia da parte del governo cinese, i ribassisti si ricoprirebbero nel giro di poche settimane.

Ciò che bisogna considerare infatti è che molte commodities hanno raggiunto prezzi allettanti sia per i commercial che per gli speculatori e in molti casi si sta tornado a livelli di area valore, molto interessante per iniziare ad accumulare per il medio periodo ad esempio attraverso il trading in opzioni oppure con la tecnica del trading scalare, molto efficace e poco utilizzata qui in Italia.   

In  particolare i possibili recuperi a breve  potrebbero vedersi su metalli ed energia con il Petrolio e l’argento tra i favoriti. Sulle agricole il Corn sta arrivando a prezzi molto interessanti, soprattutto per la prossima stagione, quando le semine non saranno di certo così abbondanti come quelle delle ultime due stagioni per il mais. 


Silver
Petrolio



Potrebbero interessarti anche...
Sterlina e Flash Crash: cosa sappiamo sino ad ora
Mercati
La Redazione 08/10/2016 16:00:01
  Ti potrebbe interessare anche   Oro: gli Orsi prendono il Controllo Colloqui OPEC: la ... leggi tutto
CAD JPY: Gann dice che la salita è finita!
Mercati
Enrico Gei 28/04/2015 12:30:15
Un nuovo bersaglio nel mirino di Enrico Gei ed una nuova ... leggi tutto
Petrolio, OPEC: i prezzi Crollano, Salta il meeting del 28 novembre
Mercati
Gabriele Picello 25/11/2016 22:41:27
I prezzi del Petrolio crollano: ancora una volta l'OPEC fa il ... leggi tutto
Abbonamenti
per i segnali operativi
Commodity Trading
Il servizio “Commodity trading” di Giancarlo Dall'Aglio, consiste in segnali operativi emessi principalmente su Materie Prime e basati su due metodologie ... leggi tutto

Commodity Report
Commodity Report è un servizio a cadenza settimanale basato sull’analisi indipendente dei principali mercati finanziari. Giancarlo Dall’Aglio pone l’attenzione sul focus ... leggi tutto

Questo sito non costituisce un’offerta o un impegno o un consiglio od una raccomandazione per l’acquisto di valori mobiliari. Le informazioni contenute in questo sito sono puramente indicative. In nessun caso COMMODITIES TRADING è responsabile dei danni che possono derivare dall’uso delle informazioni contenute in questo sito.

Le performance passate hanno molte limitazioni. Nessuna informazione nel sito vuol fare intendere che in futuro si potranno ottenere gli stessi profitti o perdite potenziali. Risultati completamente differenti da quelli presentati possono derivare ad esempio da modifiche strutturali del mercato, movimenti puntuali esplosivi e incontrollati del mercato, errori di sovradattamento del sistema ai dati. Le performance passate non sono indicazione né garanzia di performance future.

Il trading nei Futures è un’attività di investimento ad alto rischio per la quale è possibile perdere anche più del capitale depositato sul conto di trading. Entrando in questo sito si conferma di essere consapevoli dei rischi associati all’investimento in Futures.

La legge di riferimento per le informazioni contenute in questo sito è quella italiana. Eventuali persone che intendono utilizzare i nostri software dovranno verificare in autonomia e sotto la propria responsabilità le norme locali.
Tutti i diritti sono riservati © COMMODITIESTRADING ( è una divisione di Trading Media Group Srl ) - Sito web realizzato da NapoliWeb S.r.l. | Web Agency Napoli