Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per alcuni dei nostri servizi.
Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Ulteriori Informazioni
Accetto Nego
Benvenuti su Commodities Trading
Vai alla tua area riservata   Accedi | Hai dimenticato la password?
Il primo portale italiano per il trading sulle materie prime

segnali operativi | opzioni su materie prime | corsi di trading | spread trading


BitCoin: cosa sta accadendo, chi compra , e perchè, la Cryptovaluta!
(Pag. 2)



La Redazione Articolo pubblicato il 07/01/2017 10:00:51
Il BitCoin è per sua stessa natura decentralizzato e non fa quindi parte di nessun sistema specifico; Trump non conta, il Petrolio non conta e nemmeno la Brexit conta: se vi sono problemi all’orizzonte, il Bitcoin non sarà esposto ad essi.

 

Decentralizzazione

 

Il BitCoin è per sua stessa natura decentralizzato e non fa quindi parte di nessun sistema specifico; Trump non conta, il Petrolio non conta e nemmeno la Brexit conta: se vi sono problemi all’orizzonte, il Bitcoin non sarà esposto ad essi.

Il contesto appena descritto è indotto dal fatto che il valore del BitCoin si basa unicamente sulla “fiducia” in esso riposta dalla comunità che sostiene la Cryptovaluta.

La fiducia nel futuro del BitCoin può essere incrinata? Certo: successe nel 2013, quando la Banca Popolare cinese ne proibì l’utilizzo da parte delle banche del Mainland.  A quei tempi pareva che il mondo della Cryptovaluta stesse per esplodere: si parlava di restrizioni a livello globale, sciami di cavallette affamate di valuta digitale dovevano invadere il globo, ma alla fine successe l’esatto opposto, con le restrizioni rimaste nella mente dei disfattisti e con le Central Banks che si stanno addentrando sempre più nel tentativo di intuire la tecnologia che governa la Blockchain.  Nel corso del 2017 - probabilmente - la U.S. Securities and Exchange Commission approverà il primo ETF avente il BitCoin come sottostante.

La SEC ha registrato l’ETF da due anni, ma prima dell’approvazione ha richiesto ulteriori feedback in merito: se l’affare andrà in porto potrete scambiare i BitCoin direttamente dal vostro Broker, non male, vero?

È pur vero che in passato vi sono stati problemi: la storia del BitCoin è controversa, lo abbiamo già detto, ma rimane il fatto che, a fronte di un passato da Bad Boy, il BitCoin continua a destare interesse.

 

Fonte dati - Bloomberg

 

 

 



Potrebbero interessarti anche...
BitCoin, Trading Range creato: i prezzi secondo Paolo Barrai
Materie Prime
La Redazione 07/01/2017 15:32:32
Potreste pensare che è troppo e che solo un folle potrebbe ... leggi tutto
BitCoin: la Cryptovaluta che guarda l’Oro dall’alto in basso
Materie Prime
La Redazione 04/03/2017 10:00:54
Nella sessione di venerdì il BitCoin registra un nuovo massimo e ... leggi tutto
BitCoin, la SEC boccia l’ETF, sfiorata quota 1000
Materie Prime
La Redazione 12/03/2017 10:00:10
La SEC (Securities and Exchange Commission) non ha approvato la proposta ... leggi tutto

Abbonamenti
per i segnali operativi
Commodity Trading
Il servizio “Commodity trading” di Giancarlo Dall'Aglio, consiste in segnali operativi emessi principalmente su Materie Prime e basati su due metodologie ... leggi tutto

Commodity Report
Commodity Report è un servizio a cadenza settimanale basato sull’analisi indipendente dei principali mercati finanziari. Giancarlo Dall’Aglio pone l’attenzione sul focus ... leggi tutto

Questo sito non costituisce un’offerta o un impegno o un consiglio od una raccomandazione per l’acquisto di valori mobiliari. Le informazioni contenute in questo sito sono puramente indicative. In nessun caso COMMODITIES TRADING è responsabile dei danni che possono derivare dall’uso delle informazioni contenute in questo sito.

Le performance passate hanno molte limitazioni. Nessuna informazione nel sito vuol fare intendere che in futuro si potranno ottenere gli stessi profitti o perdite potenziali. Risultati completamente differenti da quelli presentati possono derivare ad esempio da modifiche strutturali del mercato, movimenti puntuali esplosivi e incontrollati del mercato, errori di sovradattamento del sistema ai dati. Le performance passate non sono indicazione né garanzia di performance future.

Il trading nei Futures è un’attività di investimento ad alto rischio per la quale è possibile perdere anche più del capitale depositato sul conto di trading. Entrando in questo sito si conferma di essere consapevoli dei rischi associati all’investimento in Futures.

La legge di riferimento per le informazioni contenute in questo sito è quella italiana. Eventuali persone che intendono utilizzare i nostri software dovranno verificare in autonomia e sotto la propria responsabilità le norme locali.
Tutti i diritti sono riservati © COMMODITIESTRADING ( è una divisione di Trading Media Group Srl ) - Sito web realizzato da NapoliWeb S.r.l. | Web Agency Napoli