Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per alcuni dei nostri servizi.
Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Ulteriori Informazioni
Accetto Nego
Benvenuti su Commodities Trading
Vai alla tua area riservata   Accedi | Hai dimenticato la password?
Il primo portale italiano per il trading sulle materie prime

segnali operativi | opzioni su materie prime | corsi di trading | spread trading


Euro Dollaro: e se fosse un bluff?
(Pag. 2)



Riccardo Zarfati Articolo pubblicato il 10/01/2017 17:00:52
Le variabili in gioco sono molte. Innanzitutto le politiche monetarie. La BCE ha già svelato le sue carte per il 2017, estendendo il QE fino al Dicembre 2017, seppure con acquisti in diminuzione da aprile in poi. La Fed ha alzato due volte i tassi nel 2016 (rispetto ai 4 aumenti previsti), mentre nel 2017 sono attesi ulteriori 3 aumenti.

 

Euro-Dollaro analisi grafica settimanale

 

Nelle ultime due settimane i prezzi di Euro-Dollaro sono usciti al ribasso dalla lunga fase di stabilizzazione (il rettangolo in figura)  tra 1.05 ed 1,15, che è durata quasi due anni.  Nel breve i prezzi hanno trovato un primo supporto in area 1.0350, da dove è partito un rimbalzo che ha riportato la coppi fino in area 1.06. Oscillatore RSI che si è riportato al rialzo, formando una possibile divergenza rialzista. Nonostante questo rimbalzo è chiaro che il trend di fondo rimane ribassista, e solo chiusure settimanali oltre 1.0920 aprirebbero leciti dubbi. Viceversa la rottura al ribasso dei recenti minimi potrebbe rapidamente attivare nuove vendite, con un target già definibile verso area 0,95, una estensione al ribasso pari all’altezza del rettangolo da poco perforato.

 

 

Sintesi operativa

 

Il suggerimento è di mantenere le attuali posizioni in dollari, per il momento senza incrementare. A mio avviso la parità (o sotto) è certamente possibile, ma non da escludere che possa proseguire  in precedenza una fase di rimbalzo più strutturata dai recenti minimi, eventualmente da seguire solo tatticamente.

 

Riccardo Zarfati

www.onehourtrading.it



Potrebbero interessarti anche...
Rublo in attacco: Europa nel mirino
Mercati
Gianpiero Micheli 23/01/2017 15:00:48
In questo 2016 appena trascorso abbiamo avuto un grosso apprezzamento da ... leggi tutto
ETF Europa: capitale in fuga
Mercati
La Redazione 18/01/2017 21:00:58
Gli investitori hanno drenato 174 milioni di Sterline (212 milioni di ... leggi tutto
La repubblica Ceca taglia il cordone con l'Euro
Mercati
La Redazione 11/04/2017 16:45:58
Altri segnali poco incoraggianti per l’Europa e la moneta unica. Nella settimana ... leggi tutto

Abbonamenti
per i segnali operativi
Commodity Trading
Il servizio “Commodity trading” di Giancarlo Dall'Aglio, consiste in segnali operativi emessi principalmente su Materie Prime e basati su due metodologie ... leggi tutto

Commodity Report
Commodity Report è un servizio a cadenza settimanale basato sull’analisi indipendente dei principali mercati finanziari. Giancarlo Dall’Aglio pone l’attenzione sul focus ... leggi tutto

Questo sito non costituisce un’offerta o un impegno o un consiglio od una raccomandazione per l’acquisto di valori mobiliari. Le informazioni contenute in questo sito sono puramente indicative. In nessun caso COMMODITIES TRADING è responsabile dei danni che possono derivare dall’uso delle informazioni contenute in questo sito.

Le performance passate hanno molte limitazioni. Nessuna informazione nel sito vuol fare intendere che in futuro si potranno ottenere gli stessi profitti o perdite potenziali. Risultati completamente differenti da quelli presentati possono derivare ad esempio da modifiche strutturali del mercato, movimenti puntuali esplosivi e incontrollati del mercato, errori di sovradattamento del sistema ai dati. Le performance passate non sono indicazione né garanzia di performance future.

Il trading nei Futures è un’attività di investimento ad alto rischio per la quale è possibile perdere anche più del capitale depositato sul conto di trading. Entrando in questo sito si conferma di essere consapevoli dei rischi associati all’investimento in Futures.

La legge di riferimento per le informazioni contenute in questo sito è quella italiana. Eventuali persone che intendono utilizzare i nostri software dovranno verificare in autonomia e sotto la propria responsabilità le norme locali.
Tutti i diritti sono riservati © COMMODITIESTRADING ( è una divisione di Trading Media Group Srl ) - Sito web realizzato da NapoliWeb S.r.l. | Web Agency Napoli