Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per alcuni dei nostri servizi.
Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Ulteriori Informazioni
Accetto Nego
Benvenuti su Commodities Trading
Vai alla tua area riservata   Accedi | Hai dimenticato la password?
Il primo portale italiano per il trading sulle materie prime

segnali operativi | opzioni su materie prime | corsi di trading | spread trading


Economia. Cina: per il 2017 i giochi sono fatti
(Pag. 1)



La Redazione Articolo pubblicato il 27/06/2017 20:00:42
Il picco di crescita dell’economia cinese nel 2017 pare essere già stato raggiunto, con i primi dati diffusi nel mese di giugno che mostrano un settore manifatturiero pronto a decelerare e nuove sfide all’orizzonte.

 

Il picco di crescita dell’economia cinese nel 2017 pare essere già stato raggiunto, con i primi dati diffusi nel mese di giugno che mostrano un settore manifatturiero pronto a decelerare e nuove sfide all’orizzonte.

La fiducia delle piccole e medie imprese si attesta al livello più basso degli ultimi 16 mesi, mentre altri indicatori mostrano un calo della produzione ed un “settore acciaio” in condizioni a dir poco pessime.  Tra le poche notizie positive spiccano i dati relativi al sales manager index, che si confermano positivi.

Dopo un 2017 iniziato con il botto la produzione della seconda maggior economia su scala globale mostra un rallentamento a seguito di un calo degli investimenti e di limiti amministrativi nel settore immobiliare che cominciano a far sentire il loro peso.  Se queste condizioni dovessero protrarsi nel corso dei prossimi mesi le manovre effettuate dal governo potrebbero essere messe a dura prova.

 

 

 

A seguire un breve riassunto dei principali dati macroeconomici diffusi nel mese di giugno

 

Piccole e medie imprese

 

Lo Standard Chartered Plc’s Small and Medium Enterprise Confidence Index è crollato al livello più basso degli ultimi 16 mesi attestandosi a quota 54,7, un segnale che eidenzia come le piccole imprese stiano incontrando sempre maggiori difficoltà nel vedere esaudite le richieste di credito.  Sostanzialmente le banche sono più restie a concedere prestiti a queste realtà ed anche se, come sottolineano alcuni analisti, la banca centrale fornirà la liquidità necessaria a scongiurare una vera e propria crisi, le banche potrebbero continuare a favorire le imprese di grosse dimensioni.

 

A seguire - Satelliti ed Acciaio



Abbonamenti
per i segnali operativi
Commodity Trading
Il servizio “Commodity trading” di Giancarlo Dall'Aglio, consiste in segnali operativi emessi principalmente su Materie Prime e basati su due metodologie ... leggi tutto

Commodity Report
Commodity Report è un servizio a cadenza settimanale basato sull’analisi indipendente dei principali mercati finanziari. Giancarlo Dall’Aglio pone l’attenzione sul focus ... leggi tutto

Questo sito non costituisce un’offerta o un impegno o un consiglio od una raccomandazione per l’acquisto di valori mobiliari. Le informazioni contenute in questo sito sono puramente indicative. In nessun caso COMMODITIES TRADING è responsabile dei danni che possono derivare dall’uso delle informazioni contenute in questo sito.

Le performance passate hanno molte limitazioni. Nessuna informazione nel sito vuol fare intendere che in futuro si potranno ottenere gli stessi profitti o perdite potenziali. Risultati completamente differenti da quelli presentati possono derivare ad esempio da modifiche strutturali del mercato, movimenti puntuali esplosivi e incontrollati del mercato, errori di sovradattamento del sistema ai dati. Le performance passate non sono indicazione né garanzia di performance future.

Il trading nei Futures è un’attività di investimento ad alto rischio per la quale è possibile perdere anche più del capitale depositato sul conto di trading. Entrando in questo sito si conferma di essere consapevoli dei rischi associati all’investimento in Futures.

La legge di riferimento per le informazioni contenute in questo sito è quella italiana. Eventuali persone che intendono utilizzare i nostri software dovranno verificare in autonomia e sotto la propria responsabilità le norme locali.
Tutti i diritti sono riservati © COMMODITIESTRADING ( è una divisione di Trading Media Group Srl ) - Sito web realizzato da NapoliWeb S.r.l. | Web Agency Napoli