Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per alcuni dei nostri servizi.
Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Ulteriori Informazioni
Accetto Nego
Benvenuti su Commodities Trading
Vai alla tua area riservata   Accedi | Hai dimenticato la password?
Il primo portale italiano per il trading sulle materie prime

segnali operativi | opzioni su materie prime | corsi di trading | spread trading


Il Re è morto, Viva il Re
(Pag. 1)



Gabriele Picello Articolo pubblicato il 16/06/2017 03:00:09
Il Natural Gas è il Re del mercato dell’energia USA, ma non può durare ancora a lungo!

 

Il Natural Gas è il Re del mercato dell’energia USA, ma non può durare ancora a lungo!

Entro il 2040 le risorse energetiche rinnovabili come l’energia eolica e quella solare forniranno la stessa quantità di energia del Natural Gas: questo è il risultato di uno studio condotto dallo staff di Bloomberg New Energy Finance.

Al centro di tutto troviamo i costi, con quelli delle energie rinnovabili che scendono in  modo tanto rapido da impedire al Natural Gas di divenire la fonte di energia leader di mercato in un contesto che vede un progressivo allontanamento dai combustibili fossili ed un altrettanto rapido approccio ai sistemi eolici e solari al fine di soddisfare la crescente richiesta di energia elettrica.

Entro il 2040 la presenza di energie rinnovabili sarà pari a quasi il doppio rispetto all’anno passato e peseranno per il 51% del mix energetico mondiale mentre, al contrario, la crescita della domanda di Natural Gas per la produzione di energia elettrica si presenterà particolarmente lenta e si fermerà nel 2039.

Il picco di richiesta di Gas, in ogni caso, è molto recente e la vera svolta si è verificata nel corso dell’ultimo decennio, quando il flusso di Shale Gas a basso costo ha costretto alla chiusura numerosi impianti di produzione di energia elettrica basati su Carbone e Nucleare.

 

 

 

 

Continua nella pagina successiva



Potrebbero interessarti anche...
Ora è il momento di avere Paura!
Editoriale
La Redazione 30/04/2017 10:00:01
La nuova arma di distruzione di massa è un prodotto finanziario ... leggi tutto
Buffett attacca gli Hedge: miliardi di dollari persi cercando di battere il mercato
Editoriale
La Redazione 26/02/2017 10:00:28
Nella sua lettera annuale agli investitori di Berkshire Hattaway Warren Buffett ... leggi tutto
Warren Buffett: il miliardario vola ancora più in alto
Editoriale
Gabriele Picello 24/02/2017 06:00:28
Warren Buffett ha deciso di volare ancora più in alto di ... leggi tutto
Abbonamenti
per i segnali operativi
Commodity Trading
Il servizio “Commodity trading” di Giancarlo Dall'Aglio, consiste in segnali operativi emessi principalmente su Materie Prime e basati su due metodologie ... leggi tutto

Commodity Report
Commodity Report è un servizio a cadenza settimanale basato sull’analisi indipendente dei principali mercati finanziari. Giancarlo Dall’Aglio pone l’attenzione sul focus ... leggi tutto

Questo sito non costituisce un’offerta o un impegno o un consiglio od una raccomandazione per l’acquisto di valori mobiliari. Le informazioni contenute in questo sito sono puramente indicative. In nessun caso COMMODITIES TRADING è responsabile dei danni che possono derivare dall’uso delle informazioni contenute in questo sito.

Le performance passate hanno molte limitazioni. Nessuna informazione nel sito vuol fare intendere che in futuro si potranno ottenere gli stessi profitti o perdite potenziali. Risultati completamente differenti da quelli presentati possono derivare ad esempio da modifiche strutturali del mercato, movimenti puntuali esplosivi e incontrollati del mercato, errori di sovradattamento del sistema ai dati. Le performance passate non sono indicazione né garanzia di performance future.

Il trading nei Futures è un’attività di investimento ad alto rischio per la quale è possibile perdere anche più del capitale depositato sul conto di trading. Entrando in questo sito si conferma di essere consapevoli dei rischi associati all’investimento in Futures.

La legge di riferimento per le informazioni contenute in questo sito è quella italiana. Eventuali persone che intendono utilizzare i nostri software dovranno verificare in autonomia e sotto la propria responsabilità le norme locali.
Tutti i diritti sono riservati © COMMODITIESTRADING ( è una divisione di Trading Media Group Srl ) - Sito web realizzato da NapoliWeb S.r.l. | Web Agency Napoli