Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per alcuni dei nostri servizi.
Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Ulteriori Informazioni
Accetto Nego
Benvenuti su Commodities Trading
Vai alla tua area riservata   Accedi | Hai dimenticato la password?
Il primo portale italiano per il trading sulle materie prime

segnali operativi | opzioni su materie prime | corsi di trading | spread trading


Zucchero: continuano i colloqui tra Messico ed USA
(Pag. 1)



La Redazione Articolo pubblicato il 06/06/2017 08:30:56
La scadenza posta dagli Stati Uniti per giungere ad un accordo con il Messico in merito alla questione delle importazioni di Zucchero è stata estesa, con le due nazioni che paiono sempre più vicine ad un’intesa in grado di evitare deleterie controversie commerciali.

 

La scadenza posta dagli Stati Uniti per giungere ad un accordo con il Messico in merito alla questione delle importazioni di Zucchero è stata estesa, con le due nazioni che paiono sempre più vicine ad un’intesa in grado di evitare deleterie controversie commerciali.

Nel dettaglio, i colloqui sono stati estesi di un giorno per consentire le consultazioni tecniche finali sulle importazioni di Zucchero dal Messico che, secondo i progetti originali, dovrebbero essere soggette a dazi particolarmente gravosi.

“Le parti in causa - spiega Wilbur Ross, U.S. Commerce Secretary - hanno trovato punti in comune assolutamente significativi, ma rimangono alcuni dettagli tecnici da risolvere.  Siamo ottimisti sul fatto che le nostre nazioni siano sull’orlo di un accordo che noi tutti possiamo sostenere e quindi abbiamo optato per questa piccola estensione della deadline nell’interesse comune”.

Il portavoce dell’American sugar Alliance non mostra una totale condivisione dei concetti espressi da Ross e sottolinea come vi siano molti altri punti cruciali degni di nota ed in attesa di una risoluzione, ma si dice anch’egli speranzoso in un accordo che ponga definitivamente fine alla diatriba.

 

Continua nella pagina successiva

 



Abbonamenti
per i segnali operativi
Commodity Trading
Il servizio “Commodity trading” di Aldo Ierna, consiste in segnali operativi emessi principalmente su Materie Prime e basati su due metodologie ... leggi tutto

Commodity Report
Commodity Report è un servizio a cadenza settimanale basato sull’analisi indipendente dei principali mercati finanziari. Giancarlo Dall’Aglio pone l’attenzione sul focus ... leggi tutto

Questo sito non costituisce un’offerta o un impegno o un consiglio od una raccomandazione per l’acquisto di valori mobiliari. Le informazioni contenute in questo sito sono puramente indicative. In nessun caso COMMODITIES TRADING è responsabile dei danni che possono derivare dall’uso delle informazioni contenute in questo sito.

Le performance passate hanno molte limitazioni. Nessuna informazione nel sito vuol fare intendere che in futuro si potranno ottenere gli stessi profitti o perdite potenziali. Risultati completamente differenti da quelli presentati possono derivare ad esempio da modifiche strutturali del mercato, movimenti puntuali esplosivi e incontrollati del mercato, errori di sovradattamento del sistema ai dati. Le performance passate non sono indicazione né garanzia di performance future.

Il trading nei Futures è un’attività di investimento ad alto rischio per la quale è possibile perdere anche più del capitale depositato sul conto di trading. Entrando in questo sito si conferma di essere consapevoli dei rischi associati all’investimento in Futures.

La legge di riferimento per le informazioni contenute in questo sito è quella italiana. Eventuali persone che intendono utilizzare i nostri software dovranno verificare in autonomia e sotto la propria responsabilità le norme locali.
Tutti i diritti sono riservati © COMMODITIESTRADING ( è una divisione di Trading Media Group Srl ) - Sito web realizzato da NapoliWeb S.r.l. | Web Agency Napoli